Ovale

La forma è come dice la parola stessa ovale con base leggermente solcata. La buccia è sottile e coriacea, di colore giallo arancio, con grana fine o media. La polpa è di colore arancio, caratterizzata da un sapore dolce e gradevole con un ridotto numero di semi, con elevata resa in succo. Tra le varietà bionde è la più tardiva, maturando tra Marzo ed Aprile e resistendo sull’albero fino a primavera.
L’arancio dolce sembra sia originario della Cina meridionale e dall’Indocina, si suppone sia una mutazione derivata dall’arancio amaro, che era presente in Cina sin dal 500 A. C.. Si pensa che sia stato introdotto dagli Arabi in Asia minore ed in Egitto prima dell’anno 1000 e più tardi in altre aree del Nord Africa. Fu introdotto in Sicilia nel XIV secolo D. C..

I commenti sono chiusi